CONTROcanto per il Tappeto del Mondo

Domani, lunedì 12 agosto, saremo come sempre presenti alla cerimonia di commemorazione dell’eccidio di Sant’Anna di Stazzema, ma quest’anno ci sarà una emozione in più: l’inaugurazione ufficiale del Tappeto del Mondo, un progetto che ha destato grande entusiasmo, con migliaia di persone che durante i mesi invernali si sono adoperate per tessere gli oltre 6.000 pezzi che lo compongono. La lunghezza finale supera i 1.000 metri, con una larghezza di 1,5 metri e nella giornata di domani sarà steso lungo la Via Crucis, dalla Chiesa fino al Sacrario.

Il Tappeto è stato realizzato da persone e gruppi di lavoro in tutta Italia e non solo: hanno dato il loro contributo anche in Ucraina, Romania, Russia, Spagna, Germania, Canada, USA, Bielorussia, Messico, Ecuador. Non poteva certo mancare mancare il nostro :-)

I commenti sono chiusi.